Come effettuare la prenotazione

  1. Compila i dati
  2. Verifica e conferma i dati
  3. Seleziona data e ora
  4. Conferma appuntamento
Logo icona
Stato Civile
Acquisto cittadinanza italiana

Per prenotare un appuntamento è prima necessario che Voi ci forniate alcuni importanti dati.

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

L'appuntamento sara' fissato presso il Comune di Thiene - Piazza A. Ferrarin, 1.

A chi interessa
Vengono fornite indicazioni per l’avvio di procedimento per acquisto, concessione e conferimento di cittadinanza italiana.
Si fissano gli appuntamenti per rendere giuramento nel caso sia pervenuto il decreto di concessione da parte della Prefettura.
ACQUISTO AUTOMATICO
  • per filiazione: "ius sanguinis" o diritto di sangue in virtù del quale il figlio nato da padre italiano o madre italiana è cittadino italiano
  • per nascita sul territorio italiano: "ius soli" o diritto di suolo, se i genitori sono ignoti o apolidi oppure se i genitori stranieri non trasmettono la propria cittadinanza al figlio secondo la legge dello Stato di appartenenza o se il minore è stato rinvenuto in una condizione di abbandono sul territorio italiano;
  • per riconoscimento di paternità o maternità o a seguito di dichiarazione giudiziale di filiazione durante la minore età della persona;
  • per adozione durante la minore età della persona
ACQUISTO A DOMANDA:
  • per beneficio di legge, con accertamento effettuato dalla competente autorità (Sindaco, Autorità consolare, Ministero dell'Interno) nei seguenti casi:
    1. discendente da cittadino/a italiano/a per nascita fino al secondo grado (genitori e nonni) e in presenza di uno dei seguenti requisiti:- prestazione del servizio militare nelle Forze Armate Italiane previa dichiarazione di voler acquisire la cittadinanza italiana.- assunzione di un pubblico impiego alle dipendenze dello Stato Italiano, con dichiarazione di voler acquistare la cittadinanza italiana.- residenza legale in Italia da almeno due anni al raggiungimento della maggiore età con dichiarazione, entro un anno dal compimento del 18° anno, di voler acquistare la cittadinanza italiana;
    2. nato sul territorio italiano e ivi residente legalmente ed ininterrottamente fino al raggiungimento della maggiore età con dichiarazione, entro un anno dal compimento del 18° anno, di voler acquistare la cittadinanza italiana;
    3. maggiorenne riconosciuto/dichiarato giudizialmente quale figlio di genitore italiano, con dichiarazione di elezione della cittadinanza italiana entro un anno dal riconoscimento/dichiarazione
  • per matrimonio con cittadino/a italiano/a, a seguito di decreto di concessione del Prefetto, previa domanda, in presenza di tutti i seguenti requisiti:
    1. residenza legale in Italia per un periodo di almeno 2 anni dopo il matrimonio (termine ridotto ad un anno in presenza di figli minori);
    2. iscrizione/trascrizione del matrimonio in Italia, sui registri di stato civile;
    3. assenza di condanne penali nei casi indicati dalla legge.
PER NATURALIZZAZIONE
A seguito di decreto di concessione del Presidente della Repubblica, previa domanda al Prefetto competente in presenza di tutti i seguenti requisiti:
  1. dieci anni di residenza legale e continuativa sul territorio italiano;
  2. reddito sufficiente;
  3. assenza di procedimenti penali a carico;
Sono previste, per i casi particolari contemplati dalla legge, abbreviazioni alla residenza decennale:
  • tre anni di residenza legale per i discendenti di ex cittadini italiani per nascita fino al secondo grado e per gli stranieri nati sul territorio italiano;
  • quattro anni di residenza legale per i cittadini comunitari dell'Unione Europea;
  • cinque anni per gli apolidi e i rifugiati e per gli stranieri maggiorenni adottati da cittadini italiani;
  • sette anni per l'affiliato da cittadino italiano.
RICONOSCIMENTO IURE SANGUINIS
Il riconoscimento iure sanguinis della cittadinanza può essere effettuato dal Sindaco per i residenti nel Comune di Thiene, con avi cittadini italiani che sono espatriati senza mai rinunciare alla cittadinanza italiana.
Modalità della richiesta
L’istanza, in bollo (vedi modulo), va indirizzata al Sindaco di Thiene, con allegata la seguente documentazione:
  1. estratto dell’atto di nascita dell’avo italiano emigrato all’estero rilasciato dal Comune italiano ove egli nacque;
  2. atti di nascita, muniti di traduzione ufficiale italiana, di tutti i suoi discendenti in linea retta, compreso quello della persona rivendicante il possesso della cittadinanza italiana;
  3. atto di matrimonio dell’avo italiano emigrato all’estero, munito di traduzione ufficiale italiana se formato all’estero;
  4. atti di matrimonio dei suoi discendenti, in linea retta, compreso quello dei genitori della persona rivendicante il possesso della cittadinanza italiana,
  5. certificato rilasciato dalle competenti Autorità dello Stato estero di emigrazione, munito di traduzione ufficiale in lingua italiana, attestante che l’avo italiano a suo tempo emigrato dall’Italia non acquistò la cittadinanza dello Stato estero di emigrazione anteriormente alla nascita dell’ascendente dell’interessato,
  6. certificato rilasciato dalla competente Autorità consolare italiana attestante che né gli ascendenti in linea retta né la persona rivendicante il possesso della cittadinanza italiana vi abbiano mai rinunciato ai termini dell’art. 7 della legge 13 giugno 1912, n. 555.
N.B.: si deve dichiarare anche l’esistenza di eventuali figli minori residenti allegando, in tal caso, la copia integrale dell’atto di nascita degli stessi (il riconoscimento della cittadinanza comporta infatti l’estensione della stessa anche ai figli minori residenti).

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I Titolare del trattamento dei dati personali è il Comune di Thiene; autorizzati al trattamento dei dati sono tutti i dipendenti comunali assegnati all'ufficio ecologia nonché gli altri dipendenti comunali, nei limiti delle specifiche competenze assegnate a ciascuno.Responsabile della protezione dei dati per il comune di Thiene è il dott. Stefano Bacchiocchi.
Il trattamento dei dati personali comunicati dall'utente nell'ambito del servizio di prenotazione per l'accesso agli ecocentri sul territorio comunale sarà effettuato anche con strumenti informatici, secondo la disciplina vigente sia europea che nazionale (in particolare GDPR, D.Lgs. 196/2003 ss.mm.), in ossequio dei principi di riservatezza, correttezza, necessità, pertinenza e liceità.I dati personali non saranno trasferiti in Paesi terzi. I dati personali raccolti saranno comunicati a terzi nei casi previsti dalla legge; in particolare saranno comunicati ad Alto Vicentino Ambiente srl e all' Associazione Kronos, nominati Responsabili esterni del trattamento dei dati personali relativi al serizio di prenotazione in parola, ciascuno per lo svolgimento delle rispettive obbligazioni.
Ogni interessato ha diritto di esercitare tutti i diritti riconosciutigli dal capo III del Regolamento UE 2016/679, con l'eccezione dei diritti alla cancellazione e alla portabilità; egli ha diritto di proporre reclamo all' Autorità di controllo se ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il citato Regolamento. I dati detenuti da ciascun Titolare in base alle specifiche competenze saranno conservati presso l'archivio comunale di ciascun Titolare stesso che raccoglie e conserva sistematicamente tutti i dati trattati, ai sensi della normativa vigente, ai fini di archiviazione nel pubblico interesse.